Meteo Italia: prima il caldo, poi assalto artico

loading...

meteoCaldo primaverile nel fine settimana, poi un assalto artico ci riporterà il vero Inverno

E’ molto probabile che la strada intrapresa ci conduca, progressivamente, verso la Primavera. Ciò ovviamente accadrà in maniera naturale, ma climaticamente parlando sembra già in atto un pecorso piuttosto evidente tipico del cambio stagionale; questi scambi meridiani così pronunciati stanno ad indicare non solo la resa del Vortice Polare ma, soprattutto, la possibilità che qualche nucleo articoanche piuttosto intenso riesca a penentrare verso il Mediterraneo e l’Italia. Accadrà nelle prossime ore; un fronte d’aria fredda lambirà il nostro Paese tra la notte di oggi e la giornata di domani, portando un pò di vento e qualche precipitazione al Centro Nord, di poco conto. Poi domenica la situazione migliorerà e l’anticiclone si estenderà con prepotenza a tutto lo Stivale. Oltre al sole segnaliamo anche un aumento corposo delle temperature, tant’è che le massime al Centro Sud potranno raggiungere valori dal sapore prettamente primaverile, fin sui +20/+22°C.

Anche questa fase durerà, tuttavia, poco: già ad inizio settimana, infatti, irromperà da nord un nucleo d’aria artica che penetrerà verso sud/sud-est scatenando non sol0 una fase di intenso maltempo, ma anche e soprattutto un abbassamento delle temperature piuttosto marcato, specie al Centro e al Nord. Al Meridione l’aria fredda giungerà nella giornata di martedì 23, con il clima mite che persisterà anche lunedì 22. Oltre alla pioggia tornerà ovviamente anche la neve, specie sui rilievi, ma stavolta a quote piuttosto basse anche sull’Appennino centrale. Meteo altalenante insomma, passeremo in tempi piuttosto brevi dal caldo primaverile al freddo invernale, d’altra parte il cambio di stagione è ormai dietro l’angolo, bisognerà davvero aspettarsi di tutto.

http://scienzenotizie.it/


Seguici su Facebook alla Ns. pagina: QUI SI FA L'ITALIA
dove saranno redatte le novità e gli aggiornamenti di questo Blog



E' gradito un Mi Piace e Condividi....grazie

Potrebbero interessarti anche...

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *