Finalmente liberi dai punti neri! Con 2 semplici ingredienti, mai più pori ostruiti

loading...

77b475a8677c1418220a421143e552ea-800x532

Si trovano spesso sul naso o sul mento: sono gli odiosi punti neri. In particolare per chi possiede un tipo di pelle mista, i punti neri possono rivelarsi un inestetismo fastidioso.La lotta contro i punti neri è molto dura, perché è incredibilmente difficile sbarazzarsene in maniera permanente.  Comunemente sono localizzati nella cosiddetta zona T (fronte, naso, mento); in queste aeree, infatti, la pelle produce un eccesso di grasso. Di conseguenza qui i pori risultano maggiormente ostruiti.

È altamente sconsigliato cercare di spremerli con le dita, perché vi è un’alta probabilità che i batteri possano infettare i pori aperti e causare un’infiammazione. Il risultato è quindi il principio di un brufolo e il problema, lungi dall’essere risolto, a conti fatti è invece esacerbato. Meglio piuttosto creare una maschera utilizzando due semplici ingredienti di base! Gli effetti saranno visibili istantaneamente e i punti neri, dopo un paio di trattamenti regolari, non saranno più un problema.

1. Gli ingredienti

Per realizzare la vostra maschera di bellezza avete bisogno di un impacco di gelatina e latte. Se siete vegetariani o vegani, è possibile utilizzare la pectina (a base vegetale) al posto della gelatina.

 2. Mescolare

Agitare bene in una ciotola il contenuto del sacchetto di gelatina/pectina.

Poi, versare all’incirca 2 cucchiai di latte.

Mescolare bene i due ingredienti insieme per ottenere una sorta di crema. 

La maschera dovrebbe avere la consistenza di uno yogurt piuttosto liquido.

Quando siete soddisfatte della consistenza, inserite la ciotola nel microonde per 30 secondi. Quando tirate fuori la ciotola, controllate quindi con il mignolo che la temperatura del composto sia adatta alla vostra pelle.

Se la temperatura va bene, cominciate ad applicare la maschera sul viso. Lasciate fuori le aree degli occhi e della bocca. Un pennello pulito da trucco, magari che non utilizzate più, può essere molto utile per applicare la maschera al meglio. Se non possedete un pennello, ovviamente potete usare le mani. Quindi, lasciate agire la maschera per 15 minuti. 

Quando la maschera inizia a screpolarsi attorno alla bocca, allora vuol dire che è sufficientemente asciutta per essere rimossa. 

Ed ecco qua… togliendo via la maschera, vi accorgerete subito dei risultati! Per idratare poi la pelle potete utilizzare una crema da viso, ideale dal momento che la gelatina tende a seccare l’epidermide. 

Provaci anche tu! Ti accorgerai di come le impurità scompariranno rapidamente dal tuo viso.

http://www.perdavvero.com/

Potrebbero interessarti anche...

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *