Sub morto nel Brenta: “La polizia piange un grande eroe”

loading...

rosario-51Il questore di Padova: “Rosario si era offerto volontario per cercare il corpo di Isabella Noventa. Era un gigante buono”. Dopo l’incidente le ricerche della donna sono state sospese“

“Era un gigante buono” Rosario Sanarico, il sommozzatore di 52 anni morto durante le ricerche del cadavere di Isabella Noventa. Sanarico si è spento ieri sera intorno alle 21.30 tra le braccia della moglie Antonella e dei figli Alessio e Annavera.

“La Polizia di Stato piange un suo grande eroe – ha detto il questore di Padova Gianfranco Bernabei – l’Ispettore Superiore Rosario Sanarico, un gigante buono con esperienza trentennale, si era offerto volontario con il suo consueto entusiasmo e con la forte motivazione che lo contraddistingueva, per partecipare alle ricerche del cadavere di Isabella Noventa, alla guida dei suoi uomini del Centro Nautico e Sommozzatori della Polizia di Stato di La Spezia”.

Un pensiero alla famiglia è stato rivolto dal ministro dell’Interno, Angelino Alfano, che ha inviato un telegramma commosso.

Intanto, all’indomani dell’incidente, la Prefettura di Padova ha comunicato che le ricerche per trovare il cadavere di Isabella Noventa risultano ufficialmente sospese.

http://www.today.it/

Potrebbero interessarti anche...

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *