Prodi: “costruiamo un nuovo progetto o l’Europa è finita”

loading...

Romano-Prodi-1

‘Il vertice di Bruxelles segna lo spartiacque definitivo della politica europea. Qualsiasi sia l’esito del referendum, la Gran Bretagna ha infatti scelto di essere per sempre qualcosa di diverso. Se i Paesi che rappresentano il cuore dell’Europa non decidono anch’essi di essere qualcosa di diverso, ma in direzione opposta, la paralisi è assicurata. Dopo questo strano ultimo vertice gli equivoci sono finiti. O costruiamo in fretta il nuovo progetto o è finita anche l’Unione Europea”.

 Così l’ex premier Romano Prodi in un intervento sul Messaggero. ”La vera conseguenza del vertice è di straordinaria importanza: a Bruxelles l’Europa a più velocità ha avuto la sua consacrazione ufficiale. Da ora in poi l’Unione Europea dovrà essere sempre più fondata su diversi livelli di integrazione. Anche perché le eccezioni britanniche non rimarranno soltanto britanniche”, evidenzia Prodi.”A questo punto la responsabilità di costruire un ruolo europeo nel futuro del mondo è interamente sulle spalle dei Paesi che, a differenza della Gran Bretagna, vogliono un’Unione più forte e sono disposti a mettere assieme le risorse materiali e politiche per costruirla”.

 http://www.imolaoggi.it

 

Potrebbero interessarti anche...

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *