I genitori cantano le sue canzoni preferite, bimba di quattro anni esce dal coma

loading...

mwtxivki„La commovente storia della piccola, coraggiosa Millie. E’ entrata in coma il giorno di Natale, poco dopo aver scartato i regali, poi l’incredibile guarigione“

Era a un passo dalla morte la piccola Millie Moran. Fino all’ultimo, la sua famiglia non si è rassegnata all’idea di vederla andare via e ha cercato in tutti i modi di risvegliarla dal coma, compiendo il miracolo: la bimba ha aperto gli occhi mentre loro le cantavano le canzoni del film “Frozen”.

Millie, appena quattro anni, è nata con la Mielomeningocele, una rara malformazione in cui la spina dorsale e il canale dorsale non si chiudono, insieme a problemi al pancreas, epilessia, idrocefalia e iperinsulinemia. Pochi giorni prima di Natale, due anni fa, la piccola era stata ricoverata d’urgenza in ospedale a Manchester per un’infezione polmonare e il 25 dicembre Millie era entrata in coma.

Poche ore prima, la bambina aveva potuto aprire un po’ in anticipo i suoi regali ed era rimasta estasiata dal trovare un lettore karaoke per cantare le canzoni del film Disney “Frozen”. I genitori e i nonni della piccola non hanno voluto rinunciare alla speranza e hanno iniziato a cantare quelle canzoni a Millie, finché lei non si è ripresa, come ha ricordato la mamma parlando con i tabloid inglesi.

“Millie era sul punto di morire, non ci aspettavamo che si riprendesse. Continuavamo a cantare quelle canzoni perché lei adora il film e volevamo che intorno a lei ci fosse normalità, come se fossimo tutti a casa. La speranza era che lei ci sentisse, che sapesse di non essere sola”

Millie però ce l’ha fatta e, nonostante i medici stessi avessero preparato la famiglia al peggio, è tornata a casa. Ai nonni ha raccontato di averli sentiti davvero cantare “mentre dormiva e non stava bene”.

http://www.today.it/

Potrebbero interessarti anche...

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *