Pizza fritta alla napoletana

loading...

Pizza-fritta-napoletana-612x266Ingredienti

Per l’impasto della pizza:

  • 350 g di farina tipo “00”
  • 1 cucchiaino di lievito secco di birra o 12 g di lievito fresco
  • 220 ml d’acqua tiepida (più un po’ se necessario)
  • 1 cucchiaio d’olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino di sale
  • un pizzico di zucchero
  • semola di grano duro per spolverare

Per friggere e farcire:

  • 400 g di polpa rustica di pomodoro
  • un pizzico di zucchero
  • una manciata di foglie di basilico
  • 5 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 8 filetti di alici sott’olio
  • abbondante olio per friggere
  • sale
  • Tempo Preparazione:
  • Tempo Cottura:
  • Tempo Riposo:
    1 ora – 1 ora e mezza
  • Dosi:
    per 4 persone
  • Difficolta’:
    Media

La pizza fritta è un tipico street food napoletano. La nostra versione è quella base, con ingredienti semplici: l’immancabile salsa di pomodoro rustica, possibilmente di pomodori San Marzano, alici del golfo di Napoli sott’olio e il profumato basilico.

Procedimento

Preparate l’impasto per la pizza: sciogliete il lievito in acqua tiepida con un pizzico di zucchero e lasciatelo gonfiare per 10 minuti. In una ciotola, miscelate la farina assieme al composto di acqua, zucchero e lievito, aggiungete l’olio, il sale e impastate il tutto fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea. Lavorate l’impasto della pizza su una spianatoia fino a quando non diventerà liscio, morbido ed elastico. Formate una palla, infarinatela leggermente e lasciatela lievitare in un luogo caldo al riparo da correnti d’aria. Attendente che l’impasto raddoppi di volume (ci vorranno circa 1 ora – 1 ora e mezza).

Nel frattempo fate asciugare la passata di pomodoro rustica in un pentolino, insaporitela con un pizzico di sale, un pizzico di zucchero, foglie di basilico e un goccio d’olio.

Prendete la pasta per la pizza lievitata e dividetela in 8 palline. Stendete ogni pallina in modo da formare un disco di almeno 10 – 15 cm di diametro. Se necessario, spolverate la spianatoia con un po’ di semola.

Versate l’olio per friggere in una pentola e scaldatelo. Quando sarà bollente, tuffatevi lepizze, una o due volta. Friggetele su entrambe i lati e raccoglietele quando saranno belle dorate. Asciugatele poi riponendole su della carta assorbente da cucina. Per mantenerle al caldo potete riporle nel forno caldo a 150°C.

Quando avrete terminato di friggere tutte le pizze, farcitele con la salsa di pomodorocalda. Spolveratele con il parmigiano grattugiato e rifinitele con un filetto di alice sott’olio e qualche foglia di basilico fresco. Servitele subito.

Ingredienti principali della ricetta:

  • alici
  • basilico
  • farina 00
  • lievito di birra
  • olio
  • olio per frittura
  • parmigiano grattugiato
  • passata di pomodoro

http://www.ricettedellanonna.net/

Potrebbero interessarti anche...

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *