Porta il figlio di 5 anni a Disneyland e poi lo uccide

loading...

Aramazd Andressian Senior è stato arrestato con un’accusa gravissima: omicidio volontario del figlio di 5 anni e occultamento del suo cadavere. La storia è da brividi così come l’ipotesi purtroppo non molto remota che l’uomo possa in qualche modo farla franca davanti alla giustizia. La ricostruzione degli inquirenti è chiara. Aramazd Andressian Senior due mesi fa portò in vacanza suo figlio di 5 anni a Disneyland. Il piccolo scomparve nel nulla e l’uomo denunciò la scomparsa ipotizzando anche un rapimento. Per rendere credibile la sua disperazione inscenò anche un tentativo di suicidio. Tutto finto secondo gli inquirenti che ipotizzano, in base ad indizi e testimonianze, che l’uomo abbia ucciso il piccolo per vendicarsi dell’ex moglie e abbia poi gettato il corpicino senza vita di suo figlio in un lago a 150 km da casa loro.

L’uomo è stato messo in carcere per il rischio che scappasse, ma se non verrà trovato e recuperato il corpo di suo figlio il castello accusatorio nei suoi confronti potrebbe anche crollare. Pochi giorni dopo il finto tentativo di suicidio Aramazd Andressian Senior cambiò completamente stile di vita iniziando così a destare i sospetti e le attenzioni della polizia. Adesso gli inquirenti si stanno concentrando sulla non facile ricerca del corpo: Un’operazione complessa considerando anche che sono passati già due mesi dall’omicidio.

foto

diretta news

Potrebbero interessarti anche...

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *