Perché spengono le luci quando l’aereo decolla? Un pilota svela questo e altri misteri

loading...

1456861286274Non sono solo “capricci” del pilota o regole che non servono a nulla. Cosa c’è dietro tutte le procedure di decollo e atterraggio degli aerei? L’abitudine di oscurare le luci della cabina passeggeri durante il decollo e l’atterraggio ha un perché. Un pilota ha finalmente rivelato il vero motivo di questa procedura. Dice Chris Cooke al magazine

Travel + Leisure che si tratta di una misura di precauzione per permettere agli occhi dei passeggeri di adattarsi al buio più rapidamente, in caso qualcosa dovesse andare storto durante le due fasi più delicate del volo.Aggiunge: “Immaginate di trovarvi in una stanza luminosa a voi familiare e piena di ostacoli.

All’improvviso qualcuno spegne le luci e vi chiede di uscire rapidamente”. È lo stesso motivo per cui viene richiesto di tenere i finestrini alzati. In caso di emergenza, la prima cosa a saltare sono le luci interne e la luce naturale seppur minima può aiutare a salvare i passeggeri a mettersi in salvo.

Per essere sempre aggiornato, seguici e metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook ,  dove saranno redatti i vari  aggiornamenti di questo blog.

http://www.liberoquotidiano.it/sezioni/1/home


Seguici su Facebook alla Ns. pagina: QUI SI FA L'ITALIA
dove saranno redatte le novità e gli aggiornamenti di questo Blog



E' gradito un Mi Piace e Condividi....grazie

Potrebbero interessarti anche...

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *