Capri, un altro scontrino folle al bar

loading...

Non si tratta di una novità, ma ogni volta che capita di leggere certe cifre folli sugli scontrini di chi fa un semplice aperitivo o di chi addirittura prende un banale bicchiere d’acqua non si può non rimanere stupiti. Per la seconda volta in pochi giorni un bar di Via Camerelle nel pieno centro di Capri è al centro delle polemiche. L’altro giorno aveva presentato il conto con acqua frizzante a 6,5 euro e bitter Crodino a 8 euro. Ieri invece un turista americano si è visto recapitare lo scontrino per due spritz da ben 24 euro, 12 euro per ciascun cocktail.

Nei giorni scorsi aveva fatto discutere quanto accaduto a Bergamo a due genitori con una figlia al seguito. I due hanno prima ordinato due spritz, regolarmente pagati 14 euro, e poi hanno chiesto un bicchiere d’acqua per la bambina. Qui, però, arriva la sorpresa: la cameriera, infatti, ha portato una bottiglietta con tanto di scontrino da 5 euro. Increduli, i genitori hanno chiesto spiegazioni, ma il titolare del locale è rimasto fermo sulla sua posizione: “Sono 5 euro perchè si tratta di una consumazione in orario di aperitivo”. A quel punto i due hanno rimandato indietro l’acqua, hanno lasciato gli spritz già pagati sul tavolino e se ne sono andati.

F.B.

Potrebbero interessarti anche...

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *