Lascia un bigliettino, “Ciao a tutti” poi il volo dalla finestra: il 13enne si è suicidato

loading...

Emergono nuovi e inquietanti dettagli in merito al dramma avvenuto stamattinaintorno alle undici e trenta in una scuola romana, la Santa Maria di Via Tasso. Infatti è stato trovato un biglietto d’addio nello zaino del ragazzino di 13 anni che è morto cadendo dalla finestra. Il giovanissimo si è dunque suicidato. “Ho sentito che ha preso la sedia e l’ha messa davanti la ringhiera. Si è buttato dal primo piano. Ha detto ‘ciao a tutti’, così mi hanno detto” riferisce un suo coetaneo ancora sotto choc dopo l’accaduto. “Era il fratello di un mio amico. Era tranquillo, un bravo ragazzo, una brava persona. Ci dispiace molto, conoscevo anche il fratello” aggiunge un altro studente.

La polizia e i Carabinieri della compagnia piazza Dante hanno ritrovato il biglietto d’addio nello zaino e stanno ora parlando con la famiglia per cercare di ricostruire l’accaduto, ma per provare soprattutto a comprendere le cause dell’estremo gesto. Il 13enne è stato preso in consegna dal personale medico sanitario del Suem 118 giunto dopo pochi minuti sul posto. I tentativi di rianimarlo però si sono rivelati vani e il giovane è morto dopo pochi minuti.

Sulla vicenda è intervenuto anche il ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli: “Il Ministero esprime profondo cordoglio e vicinanza alla famiglia e offrirà tutto il supporto necessario alla scuola e alla comunità scolastica per affrontare il lutto vissuto stamattina”.

Potrebbero interessarti anche...

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *