DECALOGO PER SALVARE I MASCHI DALL’AUTODISTRUZIONE

loading...
Salviamo il mondo maschile:
Punto N.1 – I calzini. Ve li dovete mettere, capito? Sempre. Nessuno ha voglia di vedere i vostri malleoli nudi.
Punto n. 2 – I calzini bianchi. Non ve li dovete mettere. MAI. Perché? Se lo chiedete siete inaiutabili.
Punto n.3 – I calzini corti. Non li dovete comprare proprio. Che se li trovate nel cassetto poi li mettete. E Sono da codice penale.
Punto n.4 – Le scarpe a punta. Chi siete Crocodile Dundee?? lasciatele al negozio.
Punto n.5 – Le posate a tavola. Vanno lasciate unite nel piatto e non a caxxo di cane. Sembra una fregnaccia. Ma sai quanti idilli finiscono per una fregnaccia.
N.6 – Il cameriere al ristorante. Trattatelo con rispetto. Anche se è indisponente, anche se il suo servizio non è accettabile. Perché se gli fate il “vocione padronale” la donna che vi guarda non penserà certo “Guarda che Fico che si fa rispettare ” ma “povero frustrato, la sera fa il Fico col cameriere e di giorno sicuramente striscia col capo”.
N.7 – A cena con donne che non vi interessano. Mettetevi una mano sul cuore è una sul portafoglio e offrite. Ma non vi interessano! È vero. Ma hanno amiche che potrebbero interessarvi. E non vorreste mai che vi descrivessero come degli adorabili tirchi.
N.8 – Le valigie. Vi competono. Piccole o grandi, Con o senza ruote. Con Quelle braccia chi le deve portare se non voi???
N.9 – Le giacche a quadretti e a quadrettoni. Non mettetele. A meno che non abbiate anche le scarpe grosse da clown, la parrucca da mago Zurli, il naso rosso e nel taschino il fiore con lo spruzzo. In quel caso si, che si sa che le donne amano chi le fa ridere.
N. 10 – Il completo nero. No no è no. A meno che non siate a lutto o lavoriate a Le Iene. È vero che risolve il problema di abbinare i colori, ma rischia di creare un coro di scongiuri al vostro passaggio.

Potrebbero interessarti anche...

loading...