I verdiniani allo scoperto: alle elezioni stanno con il Pd

loading...

1457097951105.jpg--i_verdiniani_allo_scoperto__alle_elezioni_stanno_con_il_pd

“Io alle elezioni certi candidati a sindaco renziani li sosterrei. Una lista a sostegno di Giachetti, a Roma, la farei volentieri. Così come la feci l’anno scorso alle regionali campane per la coalizione di Enzo De Luca. Ed è una mossa che non farei, per esempio, né per Roberto Morassut, né per Alfio Marchini, né per Guido Bertolaso“. Ad ammetterlo èVincenzo D’Anna, senatore verdiniano, in una intervista al Corriere della Sera. “Ma mo’, sinceramente – aggiunge sulle pagine diRepubblica – secondo lei posso votare i candidati sindaci di Forza Italia? No, non posso. Abbiamo rotto, sarebbe una contraddizione in termini. E allora
possiamo sostenere candidati centristi, oppure presentare liste per aiutare le figure del Pd con le quali possiamo essere in sintonia”.

Caos nel Pd – I verdiniani, senza volerlo (oppure sì?) hanno così piazzato un’altra mina sotto i piedi del premier Matteo Renzi, chiamato a giustificare davanti a mezzo Pd la sua vicinanza agli ex forzisti. Proprio poche ore il presidente dei dem Matteo Orfini aveva stoppato Verdini e compagnia parlando di un’ipotetica loro partecipazione alle primarie romane. “Questa polemica non mi appassiona – dice D’Anna – perché Ala non ha alcun interesse a partecipare alle primarie del Pd o del centrosinistra. Noi cerchiamo le condizioni per un’alleanza strategica col Pd, non vogliamo immischiarci con le loro consultazioni”. I verdiniani staranno lontani dai gazebo domenica: “Chi se ne frega delle primarie del Pd. Noi di Ala dobbiamo crescere e strutturarci. Le ripeto, però, che come feci una lista in sostegno di De Luca in Campania ne farei una a Roma per aiutare Giachetti”.

 

http://www.liberoquotidiano.it/sezioni/1/home


Seguici su Facebook alla Ns. pagina: QUI SI FA L'ITALIA
dove saranno redatte le novità e gli aggiornamenti di questo Blog



E' gradito un Mi Piace e Condividi....grazie

Potrebbero interessarti anche...

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *