La terrificante minaccia per la salute mondiale Il virus che mette a rischio l’umanità

loading...

La prossima minaccia per la salute globale sono le zecche. Altro che influenza killer, Sars, Ebola e Zika. Si trovano ovunque, anche nelle zone climaticamente più fredde, accumulano microbi patogeni, sembrano piccole e innocue, ma sono gli animali più pericolose. La loro ubiquità e le loro pessime abitudini rappresentano un mix davvero letale.

Uno dei motivi per cui i rischi che si portano dietro sono stati finora sottovalutati è che le zecche sono state studiate poco fino a oggi.  È stato solamente nel 1975 che si è scoperta la malattia di Lyme, causata da un batterio che infesta le zecche, che a loro volta possono trasmetterlo all’uomo e agli animali. I luoghi nei quali è più facile contrarla sono le zone boscose e ricche di cervi, dal momento che queste rappresentano l’habitat ideale per i parassiti.

Tra le altre ragioni per cui le zecche sono diventate sempre più minacciose ci sono i cambiamenti dell’ecosistema, che le stanno spingendo in crescente contatto con gli esseri umani. E i cambiamenti climatici. Con l’innalzarsi delle temperature a livello globale, i parassiti trovano sempre più zone fertili in cui proliferare. Le zecche portano con sé una lunga sfilza di patogeni, virus, batteri e protozoi. Oltre alla malattia di Lyme, la Babesiosi è una delle “piaghe” nate dalle zecche, che può provocare anche la morte. Libero

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...