I 7 motivi principali per cui compare la cellulite

loading...

La cellulite è un fenomeno normale che colpisce quasi il 90% delle donne e il 10% degli uomini. Esternamente si manifesta con tubercoli e cavità sulla pelle. Tuttavia, il processo di sviluppo della “buccia d’arancia” è più complicato.

La cellulite appare a causa dell’interazione tra i tessuti sottocutanei e lo strato di grasso che si trova sotto.

Nelle donne, le cellule adipose e i tessuti connettivi si trovano in posizione verticale, quindi col tempo i tubercoli crescono e iniziano ad essere visibili attraverso lo strato cutaneo. Negli uomini, questi strati sottocutanei si trovano di solito in posizione orizzontale e aderiscono strettamente l’uno con l’altro, il che spiega perché è molto meno probabile che si noti della cellulite in un uomo. Ma non significa che non ce l’abbia.

1. Eredità genetica

I fattori genetici della cellulite sono associati alla velocità del metabolismo, alla distribuzione del grasso sotto la pelle, all’etnia e alla velocità della circolazione sanguigna. Pertanto, se i tuoi parenti hanno la pelle a “buccia d’arancia”, devi cercare di prevenirla il più possibile seguendo una dieta adeguata e facendo esercizio fisico.

2. Cambiamenti dovuti all’invecchiamento e menopausa

Di solito la cellulite diventa evidente dopo i 25 anni, ma anche le persone molto giovani, compresi gli adolescenti, possono averla. Poiché gli ormoni svolgono un ruolo importante nello sviluppo della cellulite, la diminuzione degli estrogeni durante la menopausa fa sì che ne aumenti notevolmente l’evidenza.

3. Squilibrio ormonale

Ci sono casi in cui le persone che conducono uno stile di vita sano (compresa una dieta equilibrata), soffrono ugualmente di cellulite. Il fatto è che il metabolismo regola gli ormoni prodotti dall’organismo. In caso di eccesso o carenza, si verifica uno squilibrio ormonale, così come il peggioramento della circolazione sanguigna nei vasi del tessuto adiposo.

Ecco perché, all’improvvisa comparsa di tubercoli e rugosità sulla pelle, è necessario consultare il medico.

4. Abitudini alimentari scorrette

La cellulite non è conseguenza dell’obesità, anche se uno stile di vita sano può aiutare a ridurre il rischio della sua comparsa. Molto probabilmente le persone che consumano troppi grassi, carboidrati, sale e troppa fibra avranno una “buccia d’arancia” pronunciata.

Nota bene: quando si cucina è preferibile rinunciare al sale, che trattiene i fluidi nel corpo e favorisce la formazione di coaguli di sangue. Ma tante spezie, al contrario, migliorano il metabolismo dei grassi e sono considerate dai nutrizionisti come integratori naturali che li bruciano.

5. Stile di vita sedentario

Il lavoro sedentario e il riposo passivo oggigiorno impediscono alle persone di massimizzare l’energia ricevuta durante la digestione del cibo. Di conseguenza, tutta l’energia in eccesso viene trasformata in depositi di grasso.

Per prevenire la cellulite, devi offrire al tuo corpo un esercizio fisico regolare: correre, nuotare, fare fitness o semplicemente ballare!

6. Fumo

Poiché la nicotina peggiora la circolazione sanguigna ed elimina la vitamina C, la dipendenza dal tabacco è una delle cause più comuni della cellulite e dell’invecchiamento precoce.

Vuoi avere dei bei fianchi? Allora abbandona questa cattiva abitudine!

7. Situazioni stressanti

Non è ancora esattamente noto in che modo lo stress influenzi la comparsa della cellulite, ma è un dato di fatto! Probabilmente, la colpa è di nuovo degli ormoni e dell’eccesso di cibo. Prova a cercare altri modi di rilassarti. Puoi farlo immergendoti nella natura, facendo massaggi o yoga.

Sebbene la cellulite sia del tutto normale, la “buccia d’arancia” ha un aspetto non tanto attraente. Ricordati che il modo migliore per evitare la comparsa di edemi sulla pelle è la prevenzione tempestiva e uno stile di vita sano.

E se non c’è alcun rimedio per i fattori genetici e per i cambiamenti legati all’età, puoi contrastare di sicuro tutto il resto!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...