Fiorello lancia la bomba dopo le votazioni: “Tanto non cambierà un c…o perchè”

loading...

Rosario Fiorello attraverso un’intervista fatta sul mensile Rolling Stone, il comico affronta tantissimi temi senza peli sulla lingua.

Dopo aver parlato del ruolo della radio e il grande contributo dell’immaginazione che la rende speciale, Fiorello non può non soffermarsi sul tema delle elezioni e della campagna elettorale.

“Il mio voto? Forse qui da noi non conviene troppo dichiararlo. Guarda cosa è successo a Orietta Berti”.
Tra le varie domande, il cominco viene punzecchiato: “Questa intervista verrà pubblicata subito dopo le elezioni. Facciamo un gioco.

Dimmi cosa dirai se vincono i 5 Stelle, cosa dirai se vince il centrodestra e cosa se vince il Pd”. “Ti posso dire una cazzata populista e demagogica? – replica il comico -.

Che non cambierà un cazzo. Ditemi quando mai è cambiato qualcosa in questi 50 anni. Ditemi se c’è un momento di cui uno possa dire:

‘Ah, come stavamo tutti bene allora’. Allora quando? Forse dopo la guerra. Ma dopo? La politica fino ad adesso non ha mai risolto un cazzo. Solo piccole cose”.

Su liberoquotidiano leggiamo:

Nella lunga intervista, poi, Fiorello ammette di essere interessato alla politica, “potrei anche mettermi a fare politica, tanto i soldi ce li ho e me li sono meritati, perchè sono partito da zero, quindi vado applaudito”.

Poi aggiunge con tono critico: “Allora mi metto in politica, mi faccio eleggere e voglio che tutti abbiano le medicine gratis.

Poi però arrivi lì e ti dicono: ‘Nun se pò fa”. E nun se pò fa’ veramente. È capitato a Berlusconi, è già capitato ai 5 Stelle.

‘Ma guarda questi’, dicevo io. ‘Stai a vedere che mandano tutti a casa’. Vai a vedere oggi: sono rimasti tutti al posto loro. Tutti. Perché devi fare i conti con la realtà dei fatti, con la politica, con il demonio. E vabbé, e maddai. Il demonio vince sempre”.

Foto Credit: gds

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...