Cosa succede quando si lancia in aria acqua a – 40°C

loading...

VIDEO. L’esperimento, diventato poi un gioco e infine una vera e propria coreografia, viene direttamente dal nord della Cina dove la temperatura ha raggiunto i -40 gradi.

 
Il gelo portato da Buran pochi giorni fa, ha dato di che divertirsi alle persone più creative e temerarie.

Nell’estremo nord della Cina al confine con la Russia, laddove la colonnina di mercurio ha toccato addirittura i 40 gradi sotto lo zero, ci sono state persone che sprezzanti del freddo hanno deciso di divertirsi in maniera davvero singolare.

Tutto è partito da alcuni locali che hanno deciso di ‘ammazzare il tempo’ con questo gioco. In breve tempo la mania ha contagiato tantissime persone.

Ma di cosa si tratta?

Niente di più semplice: lanciare in aria dell’acqua calda contenuta in un termos. La particolarità di questo ‘gioco’ che ha letteralmente fatto impazzire tutti, è che l’acqua calda a contatto con temperature molto basse, congela quasi istantaneamente creando una vera e propria nube di ghiaccio. E l’effetto è talmente sorprendente che addirittura sono state create delle coreografie.

Non ci credete? Allora guardate questo video.

 

Potrebbero interessarti anche...

loading...