Papa Francesco dice basta a una pratica fastidiosa nelle chiese

loading...

Non bisogna pagare per le messe. Sono e devono restare gratis.

Così Papa Francesco, riferendosi in particolare ai funerali per cui spesso vengono richieste delle offerte dai parroci. Bergoglio, chiedendo retoricamente “quanto si paga?“, ha risposto così: “Niente. Capito questo? Niente. La messa non si paga, la messa è il sacrificio di Cristo che è gratuito“. Insomma, per il Pontefice l’offerta deve essere spontanea non obbligatoria.

 

Bergoglio ha anche aggiunto “nessuno è dimenticato e se io ho qualche persona, parenti, amici che sono nel bisogno o hanno passato da un mondo all’altro posso nominarli in quel momento, in silenzio“.

 

Non è la prima volta che il Papa si scaglia con le vere e proprie liste dei prezzi dei sacramenti.

Come si legge su SanFrancescoPatronoDiItalia.it, Bergoglio ha detto: “Le Chiese non diventino mai case di affari, la redenzione di Gesù è sempre gratuita“, rimproverando anche i laici: “Se io vedo che nella mia parrocchia si fa questo, devo avere il coraggio di dirlo in faccia al parroco. È curioso: il popolo di Dio sa perdonare i suoi preti quando hanno una debolezza, scivolano sul peccato… sa perdonare. Ma ci sono due cose che il popolo di Dio non può perdonare: un prete attaccato ai soldi e un prete che maltratta la gente“.

 

Potrebbero interessarti anche...

loading...