Un’altra trovata del governo per controllarci: quando prelevi devi specificare a cosa ti servono i soldi

loading...

Noi cittadini a volte cisentiamo sotto assedio. Non possiamo fare un passo che dobbiamo tener conto dell Stato che ci guarda, ci osserva e in qualche modo ci controlla. Da qualche ora sta circolando in rete un’altra bella notizia che di certo non piacerà a molte persone e che in parte lede la privacy.

Secondo quanto riportato dalle notizie, il governo ha pensato bene di obbligare i cittadini a giustificare tutti i prrelievi che effettuano con il bancomat. Nemmeno tra i politici sono tutti d’accordo. Questa scelta non piace a molti, e tra questi non poteva mancare Daniele Pesco, deputato del movimento 5 stelle, che ovviamente si dichiara indignato da questa ennesima e assurda trovata del governo Renzi. *Il video che vi postiamo sul fondo vi renderà partecipi del suo pensiero che probabilmente non sarà molto lontano dal vostro. È ovvio che si tratta di una misura che tende a limitare un problema ormai noto a tutti nel nostro paese, l’evasione fiscale. Siamo tutti d’accordo nel ritenerla una grande falla del sistema economico,però questa adottata dal governo non è propio la soluzione adatta. Ci sono tanti cittadini onesti che non meritano questi controlli eccessivi per non dire repressivo. Ogni prelievo dovrebbe essere giustificato con ricevute e giustificazioni scritte. Chi non lo farà sarà punito con dure sanzioni. Cosa ne pensate di questa ultima trovate?

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...