Ben arrivati Joaquin e Aitana, i due gemellini nati in anni diversi

loading...

La nascita di un bambino è un evento eccezionale, probabilmente l’evento più bello che possa caratterizzare le nostre vite. La nascita, infatti, è il momento in cui la vita si rinnova e la nostra specie continua un percorso che dura da millenni. Per i genitori vale lo stesso discorso ma per loro il significato della natività, del lascito genetico, assume una valenza ancora più pregnante poiché il bambino appena partorito è il frutto di un unione che porterà allo sviluppo di un essere umano che è la summa delle loro caratteristiche. Insomma ogni parto è speciale, ma ce ne sono alcuni che sono più speciali di altri come quello di Joaquin e Aitana.

Questi due gemellini, infatti, sono nati durante il capodanno in California, ma in giorni diversi e di conseguenza in anni diversi: se il maschietto è nato un minuto prima della mezzanotte, la sorella ci ha messo qualche minuto in più ed è nata una manciata di minuti dopo l’inizio del nuovo anno. Le particolari circostanze di nascita dei due gemelli hanno permesso ad Joaquin di essere l’ultimo bambino nato nel 2017 e ad Aitana di divenire la prima bambina a nascere nel 2018. Lo stesso medico che si è occupato del parto, il dottor Semed Tamjidi, è stato entusiasta della coincidenza che ha sintetizzato in questo modo: “In 35 anni di carriera non mi era mai capitato”.

La notizia si è diffusa sul web tramite i social in tutto il mondo ed è stata accolta con gioia dagli utenti. Ma se il mondo si interessa alle circostanza curiosa, la madre, Maria Esperanza Flores Rios, si accontenta di gioire del fatto che entrambi i nascituri siano in perfetta salute. La donna, infatti, stava portando avanti una gravidanza a rischio e con i medici aveva stabilito il 10 gennaio come data per il parto cesareo, i figli però le hanno voluto fare un regalo per il nuovo anno anticipando il loro arrivo nel mondo.

Potrebbero interessarti anche...

loading...