Ferrero Rocher, come’è e cosa fa oggi la mitica signora in giallo dello spot con Ambrogio

loading...

“Ambrogio, avverto un leggero languorino” diceva la signora vestita di giallo, con tanto di guanti, al suo autista in uno degli spot più celebri degli anni Novanta, quello dei Ferrero Rocher. In auto, una Rolls Royce con gli interni in pelle avorio, solcava le strade di Milano. Parliamo di solo venti e qualcosa anni fa ma sembra preistoria, nell’era dei sociale e della televisione pay e on demand. Ambrogio schiacciava un pulsantino sulla consolle della lussuosa berlina et voilà, sul retro del sedile si priva uno sportellino da quale magicamente scorreva fuori un elegante vassioio con una scintillante pila di ferrero Rocher nella loro confezione dorata.

Quella signora, che aveva una vaga somiglianza (sicuramente voluta) con Joan Collins, si chiamava e si chiama tuttora Lee Skelton. Nella vita reale ha sposato un vero principe, Lorenzo Borghese, padre dei suoi due figli. E poi, in seconde nozze si è unita a Guido Venturini, proprietario di una tenuta a Buonconvento, in provincia di Siena. Sessant’anni tra esattamente 10 giorni, Lee si è trasformata in enologa e sommelier.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...