Nuova stretta sull’informazione in Turchia: commissariata anche un’agenzia di stampa

loading...

2c13ac744a707bc28fed344b41a3cb90-ksJB-U10704744367839lB-1024x576@LaStampa.it

Una corte turca interviene sulla Cihan News Agency, l’unica a essere in grado di fornire una copertura a livello nazionale oltre a quella statale. Nominati tre amministrator

Una corte turca ha ordinato il commissariamento dell’agenzia di stampa Cihan dello stesso gruppo editoriale del quotidiano Zaman, legato all’imam Fethullah Gulen, ex alleato e ora avversario del presidente Recep Tayyip Erdogan. L’agenzia di stato Anadolu ha precisato che una corte di Istanbul ha nominato tre amministratori per gestire la Cihan News Agency.

 

Anche se non è stato reso noto il motivo, la misura viene interpretata come la stessa del caso Zaman, per i suoi legami alla rete di sostenitori del predicatore Fethullah Gülen, che il governo turco sostiene essere un terrorista.

 

L’agenzia di stampa Cihan è considerata l’unica – oltre a quella statale Anadolu – a essere in grado di fornire una copertura a livello nazionale delle operazioni di scrutinio durante le elezioni. Secondo la stessa Anadolu, inoltre, la rete di Cihan aveva garantito la distribuzione del neonato quotidiano Yarina Bakis, fondato da alcuni ex giornalisti di Zaman dopo il commissariamento dello stesso, con conseguente stravolgimento della sua linea editoriale in senso filo-governativo

http://www.lastampa.it/

Potrebbero interessarti anche...

loading...