“Fango e violenza contro Berlusconi? Sapete che…”. Sallusti feroce: come massacra Marco Travaglio

loading...

Alessandro Sallusti, attacco contro Marco Travaglio: “Violenza inaudita contro Silvio Berlusconi”

“Machiavelli sosteneva che «gli uomini offendono per paura o per odio». I Cinquestelle, e il loro portavoce ufficiale Marco Travaglio, nei confronti di Berlusconi lo fanno per entrambi i motivi”. Alessandro Sallusti, nel suo editoriale su Il Giornale, attacca il direttore del Fatto Quotidiano: “La paura è quella di non riuscire, a un passo dalla meta, a mettere le mani sul Paese, pretesa infondata perché non hanno i numeri elettorali per farlo, almeno senza spartire il bottino con qualcun altro. L’odio è lo stesso di sempre, e rispunta ogni qualvolta il Cavaliere resuscita da morte presunta o apparente e intralcia i piani del prepotente di turno. Da Occhetto a Prodi, da Bersani a Renzi, la storia insegna”.

Insomma, continua Sallusti, la “macchina del fango” è ripartita. E ora il Cav viene definito dal Fatto “delinquente che umilia e ricatta Salvini per cose indicibili e a noi sconosciute. Salvo poi, a riga cinquanta dell’articolo del capocomico Travaglio, leggere che si tratta di illazioni” ergo “una conseguenza da una premessa che può essere anche falsa”. Ma “in tutto questo c’è una violenza bestiale che va ben oltre la partigianeria e che temo sia solo l’antipasto di cosa potrebbe accadere ai non allineati nel malaugurato caso di un governo a guida Cinquestelle”. 

 

FONTE

Potrebbero interessarti anche...

loading...