In pieno inverno, un traghetto, durante la rotta, subisce un danno e affonda

loading...

In pieno inverno, un traghetto, durante la rotta, subisce un danno e affonda.
Un uomo si appoggia ad una tavola di legno e chiede aiuto al signore: dall’alto si sente una voce che dice: “Stai tranquillo, sarai salvato!”
L’uomo, un pò scettico per l’accaduto, si tranquillizza in attesa di una mano da parte del Signore.
Arriva un gommone: “Signore, salga a bordo!” e l’uomo risponde “Andate dal quel ragazzo laggiù, io mi salverò!!” Dopo mezz’ora: Arriva un altro gommone: “Signore, salga a bordo!” e l’uomo risponde “Non vi preoccupate per me, io mi salverò! Piuttosto correte da quella signora in fondo”
Dopo un’ora arriva l’ennesimo gommone: “Signore salga a bordo!” e l’uomo risponde “Andate da quelle persone in fondo, non preoccupatevi perché io mi salverò”.
Ormai l’acqua era sempre più fredda e le forze fisiche erano terminate: l’uomo muore.
Giunto davanti a Dio, l’uomo esclama: “Mio Signore, lei non è stato di parola! Aveva assicurato la mia salvezza ed ora mi trovo in cielo” e Dio risponde: “Non sono stato di parola?? 3 gommoni ti ho mandato… TRE!!!”

Potrebbero interessarti anche...

loading...