Crede che la sua fidanzata sia la top model Candice Swanepoel, invece è una 50enne di Macerata

loading...

L’uomo ha denunciato la sua stalker, che a lungo si era finta la top model sudafricana di Victoria’s Secret Candice Swanepoel.

Si era convinto di essersi fidanzato, seppur virtualmente, con  Candice Swanepoel, una super modella di Victoria’s Secret. Non poteva immaginare che invece dietro le foto della top model sudafricana si nascondeva una donna di 50 anni di Macerata, che non ha esitato a perseguitare il malcapitato, un quarantottenne di Groppello Cairoli, paese in provincia di Pavia. Per tre anni, in un crescendo di insulti e minacce, l’ha tormentato fino a quando lui non ha sporto denuncia.

Ebbene, al termine di una battaglia legale la donna è stata condannata dal tribunale di Pavia a un anno di carcere, al pagamento delle spese processuali e a un risarcimento il cui ammontare sarà stabilito in sede civile, ma con una provvisionale che ammonta a 5.000 euro. L’accusa: sostituzione di persona e stalking. La vicenda ha avuto inizio a novembre di cinque anni fa per concludersi all’inizio del 2016, quanto l’uomo, esasperato e soprattutto spaventato, ha deciso di rivolgersi ai carabinieri. Non poteva immaginare che, per tutto quel tempo, anziché confidare i suoi desideri più intimi alla top model li aveva detti a una donna di Macerata che, come riporta il capo di imputazione, aveva indotto “l’uomo in errore sulla propria identità, attribuendosi false generalità”. Per farlo la cinquantenne aveva cambiato la sua data di nascita spacciando come sue le foto della Swanepoel. Foto che ovviamente avevano ammaliato l’uomo, che però era caduto in una trappola non poco fastidiosa dal momento che ben presto ai messaggi ammiccanti si erano sommati minacce e stalking.

fanpage.it/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...