Noemi Carrozza, morta la campionessa di nuoto sincronizzato: aveva 21 anni

loading...

“Avrebbe compiuto 21 anni l’11 settembre ed era tesserata per la società romana All Round. La vogliamo ricordare così, mentre danza nell’acqua con tutta la passione che aveva” è il commento della Fin, Federazione italiana nuoto, su Facebook

 

Noemi Carrozza, campionessa di nuoto sincronizzato, è morta ieri in seguito a un incidente stradale avvenuto a Ostia. La ventunenne si trovava in moto e avrebbe perso il controllo del mezzo all’incrocio con via Plinio per cause ancora da accertare. I soccorsi sono stati tempestivi ma per Noemi non c’è stato niente da fare. “Una tragica notizia strazia il cuore del nuoto sincronizzato italiano.

Noemi Carrozza è morta a causa di un incidente in motorino. Avrebbe compiuto 21 anni l’11 settembre ed era tesserata per la società romana All Round. La vogliamo ricordare così, mentre danza nell’acqua con tutta la passione che aveva”: questo il commento postato su Facebook dalla Fin, la Federazione italiana di nuoto. Noemi aveva partecipato ai mondiali di nuoto di Baku del 2015.

 

ilfattoquotidiano.it

Potrebbero interessarti anche...

loading...