Accrescere l’autostima dopo una separazione

loading...

Affrontare una separazione è una delle situazioni più stressanti, poiché implica riadattarsi a un nuovo stile di vita senza il partner. Per questo motivo è importante accrescere l’autostima dopo una separazione per evitare di perdere totalmente la fiducia in se stessi, di fare il paragone con altre persone e di autoconvincersi di essere infelici perché soli o perché la disperazione ha preso il sopravvento.

Allo stesso tempo, bisogna accettare il fatto che la vita che avevamo non esiste più e, pertanto, dobbiamo affrontare una nuova realtà. Quella in cui prendere le redini per iniziare un nuovo cammino, quella in cui la nostra forza diventa un pilastro portante per andare avanti.

Per tutti questi motivi, vogliamo condividere con voi alcune strategie per accrescere l’autostima dopo una separazione. In questo modo, il processo di recupero e di ricostruzione sarà più produttivo e positivo.

Accrescere l’autostima dopo una separazione

Mettere un punto alla relazione: l’importanza di voltare pagina

Dopo una separazione, è normale continuare a pensare all’altra persona, soprattutto dopo anni di convivenza. Inoltre, per quanto la separazione sia stata una scelta condivisa per il bene di entrambi, non per questo è un processo meno dolorosoBisogna affrontarlo in tutte le sue fasi. Ciononostante, una volta superato il dolore, possiamo iniziare a pensare ai momenti positivi, ai momenti condivisi e agli aspetti positivi del nostro ex.

Donna guarda fuori dalla finestra

Trascorse le prime settimane, è facile che la nostra memoria ci inganni e che ci porti a ricordare solo i dettagli positivi della relazione. Di conseguenza, potrebbero sorgere dubbi sulla nostra decisione: sarà quella giusta? In questa fase è fondamentale avere la forza di voltare pagina. Per accrescere l’autostima, in questo momento bisogna guardare avanti e liberarsi del passato.

Chiudere questa fase aiuterà ad avere più fiducia in sé dopo una separazione, cosa che permetterà di pensare al futuro, ai progetti personali, agli aspetti da migliorare e, soprattutto, a valorizzare la propria persona.

Lasciandosi alle spalle la relazione, invece di dedicare il proprio tempo e le proprie emozioni a pensare che è andato tutto male, sarà possibile pensare a cosa si vuole dalla propria vostra vita da adesso in poi. E questa sensazione di presa di coscienza è una dose extra di autostima.

Ritrovare un legame con se stessi: come mi vedo?

Un altro dei passaggi necessari per accrescere l’autostima dopo una separazione è riconnettersi con se stessi; questo vuol dire dedicarsi alla propria persona, ascoltarsi e non trascurare i propri bisogni. Per riuscirci, in primo luogo bisogna fare un esercizio di autoconoscenza che permette di delineare il modo in cui ci si percepisce.

Voltare pagina aiuterà ad accrescere l’autostima dopo una separazione, e questo perché permetterà di pensare al futuro, a progetti personali e ad aspetti da migliorare.
 Condividere

Prendete foglio e penna e scrivete gli aggettivi che vi vengono in mente pensando a voi stessi. Se vi costa fatica pensare a delle parole per autodefinirvi, potete utilizzare una lista di aggettivi con caratteristiche personali e sceglierne 5 con accezione positiva e 5 con accezione negativa.

Come potete vedere, non si tratta solo di vedere i vostri pregi né di ingannarvi affermando di non avere difetti; si tratta piuttosto di accettare i vostri difetti e chiedervi quali di questi volete cambiare.

Un altro modo per accrescere la vostra autostima è pensare a 3 abilità in cui spiccate rispetto agli altri. C’è di sicuro qualcosa che in cui siete davvero bravi; anche se piccolo, annotatelo e ricordatevene ogni volta che vi alzate al mattino. In questo modo, eseguirete un esercizio di associazione tra il momento in cui vi svegliate e la memoria della vostra forza e delle vostre capacità.

Prendersi cura della propria salute e del proprio aspetto

Un altro degli aspetti fondamentali e utili per accrescere l’autostima dopo una separazione è la cura della propria persona, sia dal punto di vista fisico che da quello psicologico. In questo senso, il primo passo è prendersi cura della propria salute. Se a causa della separazione o dello stress precedente a questa situazione, non avete avuto modo di sottoporvi a esami medici, adesso è giunto il momento di farlo.

Prendervi cura della vostra salute è un compito necessario per valorizzare voi stessi. Non dimentichiamo che quando desideriamo fortemente qualcosa, tendiamo a concentrare su quell’obiettivo tutte le nostre attenzioni e questo è proprio quello che dovreste fare: prendervi cura di voi stessi.
 Condividere

Cuore di carta

Un altro punto da sottolineare è l’attenzione all’aspetto fisico. Per accrescere l’autostima dopo una separazione dovete guardare allo specchio la persona che volete essere; ciò vuol dire che dovete imparare a supportarvi. Per riuscirci, dedicate alcuni minuti al giorno alla cura del vostro corpo, perché è molto importante. Tenete a mente che l’autostima dipende anch’essa dal modo in cui percepiamo noi stessi (ovvero, se ci piacciamo o no).
D’altra parte, è molto importante creare una nuova routine e fare ordine nella propria vita, visto che l’autostima può sentirsi danneggiata dal caos scaturito dal processo di adattamento alla nuova situazione. Percepire un certo ordine nella propria vita vi farà sentire meglio e vi restituirà la sensazione di essere una persona competente e indipendente.
Per accrescere l’autostima dopo una separazione bisogna scoprire la persona che si vuole essere.
 Condividere
Infine, dovete avere fiducia nel fatto che recupererete la vostra autostima, affinare le vostre abilità personali e fare chiarezza su quali sono le vostre priorità.
Molto spesso la separazione scatena ulteriori problematiche, come la custodia dei figli, cambiare casa, nuovi orari e abitudini e di solito tendiamo a mettere il bene della nostra famiglia davanti a tutto, ma bisogna ricordarsi di prendersi cura di sé. Se dedicate tutti le vostre energie alle persone a voi care, trascurerete voi stessi; di conseguenza, le vostre forze diminuiranno e potreste non essere ben predisposti quando gli altri avranno bisogno di voi.
Tuttavia, se la situazione diventasse complicata o se doveste percepire di non essere in grado di reinventarvi, uno psicologo può aiutarvi a recuperare e accrescere l’autostima. Chiedete aiuto se pensate di averne bisogno e siate fiduciosi: tutto è possibile con il giusto impegno e il giusto sforzo.

Potrebbero interessarti anche...

loading...