Sviluppare la pazienza: 5 semplici abitudini

loading...

Sviluppare la pazienza è molto importante per vivere in modo più intelligente. Tuttavia, sappiamo anche che, fra il dire e il fare c’è di mezzo il mare. Sopratutto se pensiamo che il mondo attuale non è proprio tranquillo.

Sviluppare la pazienza è fondamentale perché, in realtà, le cose più importanti nella vita richiedono tempo. In ogni processo importante bisogna combinare i tempi di azione con i tempi di attesa. Tempi di riuscita e tempi di lavoro.

“La pazienza è un albero che ha radici amare e frutti molto dolci.”

-Proverbio persiano-

Sviluppare la pazienza non è facile, ma nemmeno impossibile. La verità è che in questo processo intervengono anche le abitudiniCi abituiamo a ragionare velocemente e a non introdurre margini di attesa e pause necessarie. Per questo diventa importante acquisire nuove abitudini che ci aiuteranno a essere più pazienti. Eccone 5.

Abitudini con cui sviluppare la pazienza

1. Non giudicare

Cosa centra l’abitudine di giudicare gli altri con il proposito di sviluppare la pazienza? A dire la verità, molto. A volte spendiamo troppe energie criticando gli altri. Pensiamo al male che fanno e a quello che invece potrebbero o dovrebbero essere. Questo esercizio introduce una forte tensione fra no e il mondo.

Giudicare

Di per sé giudicare gli altri significa adottare una postura ostile di fronte alla realtà. Questa ostilità molte volte si traduce in intolleranza. A sua volta, l’intolleranza scatena l’impazienza. Al contrario, se impariamo ad accettare gli altri così come sono, ci risulterà più semplice mantenere il nostro equilibrio interiore. Di conseguenza, saremo più facilmente predisposti a sviluppare la pazienza.

2. Prendere le distanze nei conflitti

Se riflettiamo un momento, ci renderemo conto che la maggior parte dei conflitti sono inutili. Nascono dal malessere che ognuno porta dentro di sé. Generalmente non conducono da nessuna parte. Sono un’espressione del non voler adattare. Nella maggior parte dei casi provocano solo ulteriore disagio.

Il conflitto in se stesso non è sbagliato, anzi molte volte arricchisce perché ci permette vedere le cose da un altro punto di vista. Ci aiuta a evitare gli errori che stiamo per commettere. Bisogna, tuttavia, saper gestire i conflitti: non dobbiamo permettere che continuino nel tempo e che ci causino una tensione continua.

3. Riconoscere il contributo degli altri

Per sviluppare la pazienza, è fondamentale imparare a dare valore al contributo degli altri. Ci sono moltissime persone che fanno molto per noi. Nessuno di loro è perfetto, proprio come noi, ma alla fine arricchiscono la nostra vita e la rendono migliore.

Donna con un cuore in mano

Quando ignoriamo il contributo degli altri, finiamo per attribuire un’importanza sbagliata ai loro più piccoli sbagli. Sviluppare la pazienza è possibile accettando e dando valore. Se riconosciamo il contributo altrui, ci troveremo in una dimensione più generosa e tranquilla, con loro e con noi stessi.

4. Rallentare

Uno dei grandi problemi della nostra epoca è l’ossessione per la velocità. Siamo diventati nemici della lentezza. Perdiamo di vista che le cose più importanti della vita richiedono tempo. A volte la differenza fra una buona e una cattiva decisione è solo un momento di attesa.

Siamo i costruttori di noi stessi e della nostra stessa vita. Se vogliamo tutto troppo in fretta, non riusciamo a costruire una struttura solida. Al contrario, ponderiamo poco e otteniamo risultati fragili. Proviamo, piuttosto, a rallentare ogni volta che ci sentiamo pervasi dalla fretta.

5. Respirare

La respirazione è un utile strumento per una mente ed emozioni sane. L’ossigeno è uno degli alimenti più importanti per il nostro cervello. Per questo motivo, tutto quello che riguarda la respirazione riguarda anche il corretto funzionamento del nostro mondo interiore.

Donna che tratta di sviluppare la pazienza tramite la respirazione

Prenderci un momento per respirare, magari tre volte al giorno, è un’abitudine molto salutare che ci aiuterà a sviluppare la pazienza. Bisognerebbe chiudere gli occhi e non pensare a niente. Solo all’aria che entra ed esce, nella vita che ci abita.

Per sviluppare la pazienza, bisogna avere pazienza, infatti non è una meta che si raggiunge dall’oggi al domani. Richiede tempo e sforzo. Tuttavia, è uno di quei risultati che ci cambiano per sempre e che arricchiscono enormemente la vita. Provateci anche voi.

Potrebbero interessarti anche...

loading...