“In studio la ministra…” E la Bongiorno corregge: “No, si dice ‘il ministro’” – Video

loading...

Ospite di SkyTg24, la Bongiorno corregge la Latella: “Ministra? No, sono minstro”

“Benvenuta alla ministra della pubblica amministrazione”. Maria Latella ha accolto così Giulia Bongiorno, ospite oggi de L’intervista, la rubrica settimanale che la giornalista tiene su SkyTg24 e in cui intervista esponenti politici sui temi di attualità

“No, no sono ministro”, l’ha bacchettata però la Bongiorno interrompendola, “Ho combattuto per essere chiamata avvocato nella professione… Credo che i ruoli non vadano al maschile o al femminile. Quindi ministro”.

Una “crociata” al contrario rispetto a quella portata avanti dalle femministe negli scorsi anni, Laura Boldrini in primis, che hanno stravolto la lingua imponendo la declinazione al femminile anche ai termini tradizionalmente maschili. Come “ministra“, appunto. Ma anche “sindaca“. ilgiornale.it

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...