Paola Nugnes pubblica i bonifici delle restituzioni e avverte: “La diffamazione è reato penale”

loading...

La dissidente M5s, che non ha preso parte al voto sul Dl Genova assieme ad altri 9 senatori, ha postato la foto su Facebook: “Restituiti quasi 300mila euro”

La senatrice ‘ribelle’ del Movimento 5 Stelle Paola Nugnes mostra su Facebook la foto della donazione di 6000 euro, fatta per le popolazioni colpite dalle alluvioni degli ultimi mesi, e sembra così pronta a chiudere i conti ‘in sospeso’ con il Movimento, in vista di un’eventuale espulsione dopo la sua astensione su un emendamento clou del decreto Genova, approvato oggi al Senato. Nugnes rimarca però che “la diffamazione è un reato penale”.

 

“Come è brutto dover lasciare i temi e dover scendere a certi livelli di impoverimento del dibattito – ha scritto nell’ultimo post su Facebook – Ho sempre restituito e continuerò a farlo. Quasi 300 mila euro finora… (ma non mi appassiono a fare i conti e a mostrare…) Ho fissato il rid per il versamento a Rousseau e fatto ultimo versamento per il Veneto, c’è qualcosa che mi è sfuggito?

 

Non credo. Mi sembra però di ricordare che la diffamazione è un reato penale”. huffingtonpost.it

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...