Lazio-Torino, Inzaghi: “Errori arbitrali evidenti”. Mazzarri: “Peccato per il pari”

loading...

LAZIO TORINO INZAGHI – Al termine del match dell’Olimpico di Roma, Lazio-Torino finito in parità 1-1 il tecnico della Lazio Simone Inzaghi ha rilasciato queste dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport. Vediamo nel dettaglio cosa ha detto il tecnico di Piacenza. In calce il commento dell’allenatore dei granata Mazzarri.

– > Leggi anche Pagelle Lazio-Torino 1-1: highlights e tabellino del match

Lazio Torino Inzaghi a Sky

“Nel primo tempo non c’è stata partita, abbiamo fatto molto meglio purtroppo abbiamo sbagliato la finalizzazione”. Sottolinea ai microfoni di Sky Sport il tecnico della Lazio Simone Inzaghi. “Ci stava l’espulsione di Izzo ma abbiamo subito il gol nei minuti di recupero. C’è grande delusione, un ottimo primo tempo e nella ripresa nonostante gli episodi avremmo meritato la vittoria. Non parlo più di arbitri, oggi sono sotto gli occhi di tutti poi dieci minuti prima il Torino doveva rimanere in dieci. A cinque minuti dalla fine c’era il rigore su Acerbi. E’ normale che c’è l’amaro in bocca, sto ritrovando giocatori molto molto importanti e fino alla fine ci sarà bagarre. Siamo ventinove in rosa, siamo tanti e qualcuno uscirà a gennaio perché non è semplice mandare in tribuna giocatori che si allenano bene. Parleremo con dirigenti e presidente per fare qualcosa”.

La replica di Mazzarri

“Torino ambizioso? Beh, sì” E’ netto il tecnico del Torino Walter Mazzarri. “Abbiamo iniziato male, poi ci siamo ripresi e abbiamo fatto una grande gara con una signora squadra. Purtroppo sbagliamo nei momenti topici della gara. Peccato, non riusciamo a sfruttare le occasioni avute. Dobbiamo essere più precisi. Per la mole di gioco che facciamo dobbiamo far meglio. Siamo rimasti in dieci, potevamo vincere nel finale e Meitè si è fatto espellere per un’ingenuità, dobbiamo crescere. Cosa tengo in bocca durante la gara? Tengo liquirizia, perché mi garba”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...