La svolta dei «gilet azzurri» voluta da Tajani

loading...

Il vice presidente di Forza Italia affila le armi in vista della campagna per le Europee che vedrà il suo partito impegnato in una sfida contro avversari come Pd e M5S ma anche alleati sul territorio come la Lega

Sarà «opposizione durissima», contro un governo che «penalizza sia il Nord che il Sud», che «non risolve i problemi del Paese», che «non ha visione e peso in Europa» e che soffre di contraddizioni interne «insanabili»Antonio Tajani, vice presidente di Forza Italia e presidente del Parlamento europeo, affila le armi in vista della campagna per le Europee che vedrà il suo partito impegnato in una sfida contro avversari come Pd e M5S ma anche alleati sul territorio come la Lega. E in un’intervista al Corriere della Sera conferma: «Noi andiamo avanti coerentemente con le nostre idee, siamo quelli che vogliono abbassare le tasse, creare infrastrutture, favorire una nuova politica industriale, dare autonomia a chi la chiede ma aiutando a crescere le altre Regioni. Se la Lega invece decide di seguire il programma del M5S, ne pagherà le conseguenze».

Loading...
loading...

Gilet azzurri e piazza

Tajani ritiene che «le contraddizioni» nel governo «stiano cominciando ad esplodere, e che la delusione degli elettori stia emergendo chiaramente». E Forza Italia ha già annunciato una mobilitazione nelle piazze a gennaio con i gilet azzurri indossati sabato nell’Aula di Montecitorio: «Un’iniziativa che rappresenta un cambio di passo nel modo di fare opposizione a questo governo», sottolinea Tajani.

Rotondi: Non mi risultano parlamentari in uscita

«Per quel che ne so, escludo che vi siano parlamentari in uscita da Forza Italia per la subalternità a Matteo Salvini. E’ positivo invece che maturi la consapevolezza di dover cercare un futuro lontano dalla Lega populista». Lo scrive in un tweet Gianfranco Rotondi di Forza Italia.

Loading...
loading...

Rossi: Campagna acquisti M5s? Falsa ricostruzione de «La Stampa»

«Leggo con stupore le ricostruzioni giornalistiche odierne sul quotidiano ‘la Stampa’, ricostruzioni destituite di qualsiasi fondamento e che ledono fortemente la mia dignità di parlamentare della Repubblica. Ho dato mandato ai miei avvocati per esperire tutte le vie legali a tutela della mia immagine». Lo dichiara la Senatrice di Forza Italia Mariarosaria Rossidiariodelweb.it

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *