“Bestialità contro Salvini, chi ci può essere davvero su quei barconi”. Mario Giordano scatenato, zittiti i sinistri / Video

loading...

Mario Giordano scatenato ad Agorà, sinistri zittiti: “Bestialità contro Salvini, chi c’è sui quei barconi”

Uno scatenato Mario Giordano ad Agorà su Rai 3. Si parla di Sea Watch e, nello specifico, della vicenda Diciotti e della richiesta di processare Matteo Salvini. Il leghista, tra le argomentazioni in sua difesa, sottolinea come ai tempi lo sbarco fu negato anche per il rischio che a bordo della nave ci fossero dei terroristi.

Tesi che viene negata in studio. Negazione che scatena Giordano: “In passato tanti ministri ci dicevano che non ci fosse rischio che arrivassero i terroristi sui barconi, e invece è successo, sono arrivati, persino degli scafisti sono stati arrestati per terrorismo. Potenzialmente il rischio prima che arrivi una nave che ci siano dei terroristi c’è”, ricorda Giordano.

Dunque, sempre sulle accuse a Salvini, sottolinea: “La richiesta di accusare di sequestro di persona è una bestialità. Su quella nave, la Diciotti, saliva e scendeva qualsiasi persona. Come si fa a pensare al sequestro di persona? Era salito anche il pm Patronaggio”, ricorda Giordano. tv.liberoquotidiano.it

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...