Loading...

Si squarcia l’ala su un volo Ryanair diretto a Bari. “Un atterraggio da incubo”

loading...

Come riferisce La Gazzetta del Mezzogiorno, il velivolo stava uscendo dalla pista 21 dell’aeroporto tedesco, quando l’equipaggio ha selezionato l’ingresso del carrello in marcia ma l’ingranaggio principale sinistro rientrando ha danneggiato e penetrato la superficie dell’ala superiore. A quel punto il personale di volo ha preferito fermare la risalita dell’aereo ed è tornata a Francoforte Hahn per motivi di sicurezza.

Loading...
loading...

Sul volo Ryanair gente in lacrime e hostess sconvolte
«E’ stato un atterraggio da film – ha raccontato uno dei passeggeri alla Gazzetta del Mezzogiorno – ma per fortuna il pilota è stato bravo e non è successo nulla». «Eravamo decollati – ricorda – e dopo circa 30-40 minuti abbiamo notato alcune stranezze: ci siamo resi conto che giravamo intorno allo stesso punto e volavamo a bassa quota». «Poi – prosegue – abbiamo visto la hostess uscire dalla cabina di pilotaggio sconvolta, per dirci che dovevamo mettere le cinture di sicurezza, ma senza spiegarci il perché». «Si è creato il panico – sottolinea Carlo – c’era gente che piangeva. Tra i passeggeri qualcuno diceva che un motore si era rotto, altri che si era incendiato».

Loading...
loading...

«Un signore che era seduto in fondo, però – aggiunge il passeggero – aveva visto che dall’ala si era staccato un pezzo, e aveva avvertito le hostess che si sono raccomandare di non dire nulla agli altri e di restare calmo. Nessuno ci ha detto niente. Siamo rimasti 20 minuti nell’aereo e poi ci hanno fatti scendere. È sceso anche il pilota che era molto, molto pallido». I passeggeri poi sono stati portati a Bari, a bordo di un altro aereo della compagnia irlandese, con un ritardo di circa tre ore.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *