Banda nigeriana traffica essere umani: arrestati immediatamente. Con Salvini è la fine per loro.

loading...

I carabinieri del comando provinciale di Messina hanno sgominato un’associazione di criminali, che si occupava di traffico di essere umani e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina di minorenni per la prostituzione.

La banda è costituita da 5 presunti componenti, tutti di matrice nigeriana, con agganci in Italia e in Libia.

I reati che pendono sui loro capi sono associazione per delinquere finalizzata a favorire l’ingresso illegale di clandestini in Italia, sfruttamento della prostituzione minorile, riduzione in schiavitù e tratta di persone.

Il sistema messo in atto dal gruppo è stato così descritto dal Nucleo investigativo dei Carabinieri di Messina: reclutavano giovani nigeriane, convincendole a lasciare il paese di origine con la promessa di un lavoro dignitoso in Europa; poi in Italia, venivano costrette a prostituirsi per riscattare i costi del trasferimento anticipati dall’organizzazione criminale. Per ottenerne l’assoggettamento, le giovani venivano sottoposte, prima della partenza dalla Nigeria, a riti tribali di “magia nera”.

Per il momento si parla di 15 minorenni non accompagnate che sono state costrette a prostituirsi in diversi Paesi europei.

E, come se non fosse abbastanza, i nigeriani del gruppo erano dediti anche al traffico internazionale di eroina.

Il popolo del web, intanto, goisce per il colpo messo a segno dalle forze dell’ordine ed è tranquillo per un finale che garantisca giustizia, grazie alla presenza di Salvini al governo.

E noi ci auguriamo che questo sia vero, per loro ma anche per tutti i criminali… di qualsiasi nazionalità essi siano.

Fonte: IlPopulista

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...