Loading...

Qualcuno fischia Salvini, ma lui li zittisce: “Comunisti in via di estinzione”

loading...

Non è la prima volta e non sarà neppure l’ultima. Quando Matteo Salvini va a tener comizi in giro per l’Italia accade sempre più spesso che qualcuno ne approfitti per qualche contestazione.

Loading...
loading...

Di episodi se ne ricordano a bizzeffe: si va dai cortei “anti” milanesi alle violenti proteste di Napoli, fino ad arrivare ai più recenti insulti volati in direzione del ministro dell’Interno.

Lo stesso, più o meno, è accaduto anche oggi a Ozieri (Sassari), dove Salvini ha tenuto un comizio di campagna elettorale in vista delle elezioni regionali dei prossimi giorni. Mentre salutava i suoi elettori e ringraziava anche gli studenti che “hanno trovato un buon motivo per non andare a scuola”, dal fondo della piazza sono partiti alcuni fischi in direzione del titolare del Viminale.

Il leader della Lega stava parlando dei pastori e delle loro proteste per il latte quando, tra gli applausi dei suoi sostenitori si sono senti ti “fischiettanti”. “Non vi si sente, amici miei”, li ha sferzati Salvini. E poi: “Anche in Sardegna i comunisti sono in via d’estinzione, faremo per loro un parco acquatico per difenderli, mi fanno tenerezza quelli che ancora credono nella falce e nel martello”, ha replicato il ministro dell’Interno a chi lo contestava. “La democrazia è così. Domenica, però, non scegliete quel genio dell’assessore regionale Arru che non ha fatto altro che chiudere gli ospedali” .

Loading...
loading...

Fonte: http://www.ilgiornale.it/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *