Loading...

“Mi vuoi sposare”: la proposta su un enorme cartellone pubblicitario: La riposta di Chiara

loading...

Ha comprato uno spazio pubblicitario e, con un maxi cartellone pubblicitario sei metri per tre, ha chiesto alla sua amata di sposarlo. Così Davide Cutrupi, un trentaduenne di Lessolo (Torino), ha deciso di mettere da parte un eventuale anello di fidanzamento e creare qualcosa di più originale per la fidanzata Chiara Bertoni.

Loading...
loading...

RICONOSCIUTA LA CANZONE

Che quando ha visto quel maxi cartellone pubblicitario in via Circonvallazione, nell’ex parcheggio dell’Avis, a Ivrea ha subito capito l’autore e ovviamente ha detto “sì”. “Grazie di tutto, spero di lasciarti di stucco. Mi vuoi sposare?”, si legge sul cartellone con sfondo azzurro e un pentagramma in un angolo. “Quelle parole fanno parte di una frase della canzone che Davide, che è un rapper, mi ha dedicato – ha raccontato Chiara ai giornali -. Non appena ho visto il cartellone l’ho subito riconosciuto. Ero emozionatissima. Mi ha stupita. Ho detto subito sì”.

Loading...
loading...

PROPOSTA INSOLITA
Davide e Chiara stanno insieme da sei anni e hanno due figli, Sabina e Matteo. Il più piccolo, che ha poco meno di un anno, Chiara lo ha dato alla luce in macchina, davanti al cancello di casa a Lessolo, con l’aiuto di Davide che era al telefono col 118. “Dopo quello che abbiamo vissuto insieme non potevo limitarmi a una proposta classica”, ha spiegato Davide. E così ha affittato lo spazio pubblicitario e chiesto a un grafico di stampare il poster. Poi qualche sera fa ha convinto Chiara a uscire con una scusa: “Le ho detto che avevo organizzato un mini-concerto con un sosia di Ligabue, ma una volta in via Circonvallazione ha visto il cartellone e ha capito”. “Sono contento di averla stupita. Questa volta ho scelto il romanticismo, sono un rapper ma anche i rapper sanno essere romantici se vogliono”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *