Loading...

“Aiuto sto male”: si era infilato un dildo di 60 cm. L’uomo ricoverato d’urgenza in ospedale

loading...

Il team di medici dell’ospedale Niguarda di Milano si è trovato di fronte ad un episodio piuttosto imbarazzante: un uomo si è infatti presentato al pronto soccorso affermando di avere fortissimi dolori addominali.

Loading...

DICHIARAZIONI DELL’UOMO

Dopo le insistite richieste dei medici ha confessato di essersi infilato nel retto, il giorno prima, un  dildo di ben 60 centimetri. Per questo motivo si è reso necessario intervenire immediatamente: la rimozione dell’oggetto erotico però si è dimostrata molto difficoltosa vista la dimensione e la rigidità del corpo estraneo. L’equipe dei medici del Niguarda, guidata dal Dr. Lorenzo Dioscoridi, ha deciso di intervenire creando una corda con la quale hanno estratto il dildo dal corpo dell’uomo.

PAROLE DEL MEDICO

Il dildo è stato individuato grazie all’utilizzo dei raggi X. “Alla fine siamo riusciti a estrarlo raggiungendo il margine distale del dildo con il lazo come guida”, ha spiegato il dottor Dioscoridi. Il paziente dopo l’intervento chirurgico si è immediatamente ripreso ed è stato dimesso il giorno stesso. Come ringraziamento l’uomo ha scritto una sentita lettera all’ospedale, ringraziando lo staff medico per aver risolto il suo problema.

Loading...
loading...

FONTE: www.notizie.it

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *