Loading...

Ecco come riconoscere l’uomo giusto: consigli per donne disincantate

loading...

Quando eravamo bambine ci hanno mentito. Il Principe azzurro non esiste. L’uomo perfetto che arriva sul suo destriero, che ci prende e ci porta via, che ci promette che vivremo per sempre “felici e contenti”… ecco, lui non esiste.

Loading...
loading...

Esistono, invece, uomini imperfetti con cui non andremo (sempre) d’accordo e con cui (qualche volta) non condivideremo i nostri spazi. Eppure proprio uno di loro, sarà l’uomo con cui passeremo il resto della nostra vita.

Sì, proprio così. Il fatto è che la perfezione non è di questo mondo (e neppure dell’altro per i non credenti!), e noi, che abbiamo capito che Cenerentola, Biancaneve e Rosaspina vivevano in un mondo tutto loro, ci siamo adeguate.

Ma attenzione. Una cosa è appianare le divergenze, abbozzare, cedere a turno un po’ la corda e venirsi incontro a metà strada. Un’altra è lasciarsi sopraffare da distanze incolmabili e risolvibili solo a senso unico. In questo caso la soluzione è una sola: mollare la presa. E ci sono dei campanelli d’allarme che ci avvertono in tempo.

Se lui non rispetta i tuoi hobby e sminuisce i tuoi sogni e i tuoi obiettivi facendoti credere che non li raggiungerai mai; se non riesce ad essere onesto con te e mente ripetutamente, se non ti è accanto nei momenti difficili, allora lui non è l’uomo giusto. Se tu non riesci a pensare ad una vita insieme, se con lui non stai bene e non sei onesta, non è l’uomo per te.

Se usa violenza psicologica o anche solo verbale nei tuoi confronti, non è l’uomo giusto per te.

Loading...
loading...

Se ti picchia, lascialo immediatamente e vai a denunciarlo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *