Quando la febbre indica una grave condizione di salute - Euroxweb

Quando la febbre indica una grave condizione di salute

La febbre è un segno che indica che il sistema di difesa del nostro corpo funziona bene. Essa svolge un ruolo chiave nell’aiutare l’organismo a combattere una serie di infezioni. Infatti, una volta che il corpo percepisce un ‘invasore’ straniero (come batteri e virus), il corpo si riscalda.

loading...

Nello specifico, come si legge su Drfarrahmd.com, l’ipotalamo nel cervello controlla la temperatura corporea e la solleva per eliminare tutto ciò che potrebbe invadere il corpo. I batteri e i virus, infatti, preferiscono un ambiente accogliente a 37 °C (la temperatura corporea normale) per continuare a replicarsi. Una volta che è più alta, fa troppo caldo e cominciano a morire.

Ecco, pertanto, quando la febbre è un campanello d’allarme per qualcosa di più serio.

Infezione della pelle

La cellulite è un’infezione batterica della pelle e dei tessuti sottostanti. Può causare febbre, gonfiore, arrossamento, dolore o calore. Se non trattata in empo, l’infezione si può diffondere rapidamente.

Febbre persistente

È opportuno vedere un medico se la febbre non si risolve entro tre giorni per scoprire cosa ci sia che non va.

Cancro

Alcuni tipi di cancro come il linfoma, la leucemia e i tumori del fegato e dei renipossono essere accompagnati dalla febbre. Queste malattie, infatti, provocano una risposta infiammatoria nel corpo. È raro ma è qualcosa sui cui bisogna prestare attenzione se la febbre è persistente.

Gola infiammata

febbre

Share

Il mal di gola da streptococco può causare anche febbre, mal di testa e nausea. È necessario, pertanto, assumere dei farmaci ad hoc – prescritti dal medico – e attendere che la gola stia meglio. I batteri dello streptococco possono causare la pericardite, un’infezione delle valvole cardiache.

Coagulo di sangue

La febbre può essere anche la conseguenza di un coagulo di sangue nella gamba. Inoltre, si noteranno anche gonfiore e debolezza nell’area. Oltre alla febbre, si può sperimentare anche la mancanza di respiro e una frequenza cardiaca rapida se il coagulo si sposta verso i polmoni. Si tratta di una situazione potenzialmente letale.

Disturbo digestivo

Ci sono determinate condizioni che possono causare una risposta infiammatoria nel corpo e aumentare la temperatura del corpo. Queste condizioni comprendono la sindrome dell’intestino irritabile, le malattie celiache, la colite ulcerosa e il morbo di Crohn. E se si alternano la costipazione e la diarrea, il corpo può reagire ai sintomi della disidratazione e aumentare la temperatura.

Fatica e collo gonfio

Alcuni sintomi del virus Epstein-Barr, noto anche come mononucleosi, comprendono febbre, linfonodi ingrossati, mal di gola, affaticamento e la milza ingrossata. Questo virus è solitamente comune durante l’infanzia e si risolve in due o quattro settimane ma può durare anche mesi.

Dolore nella parte inferiore destra della pancia

La febbre e il dolore addominale attorno all’ombelico che si sposta nel quadrante inferiore destro dell’addome entro due ore sono segni di appendicite.

Dolori articolari

I marcatori infiammatori nel corpo aumentano in caso di artrite. A causa di ciò, si verificano febbredolori articolari e dolori muscolari. Di solito, il dolore è accompagnato da insonnia e si avverte su entrambi i lati del corpo ed è peggiore al mattino.

Loading...

Lombalgia e sangue nelle urine

Si può avere un’infezione delle vie urinarie se la febbre è accompagnata da un dolore bruciante quando si urina, dal sangue nelle urine, dal dolore lombare e pelvico o dall’urina orbida o con un odore strano.

Potrebbero interessarti anche...