Lo infilano in moltissimi cibi per uso umano e fa più male dello zucchero: si tratta del glutammato di sodio. - Euroxweb

Lo infilano in moltissimi cibi per uso umano e fa più male dello zucchero: si tratta del glutammato di sodio.

Una delle peggiori invenzioni nell’ambito dei cibi processati è il glutammato di sodio. Fra gli alti livelli di sodio, grassi e sostanze chimiche, questa combinazione è una bomba tossica per la nostra salute, e ha tanti effetti negativi.

loading...

Fra i composti del glutammato di sodio si trova l’additivo umami, uno dei cinque sapori basici (gli altri sono amaro, dolce, acido e salato), e il suo obiettivo è quello di migliorare il sapore degli alimenti processati. In altre parole, la presenza di questo additivo fa sì che la carne processata e i cibi congelati abbiamo un sapore più “fresco”, inducendo il consumatore a mangiare di più.

Il glutammato monosodico inganna il nostro corpo, facendoci credere che il cibo abbia un sapore migliore, sia più sano e ricco di nutrienti.

Dolore toracico, sudorazione, nausea, stanchezza, intorpidimento della bocca, palpitazioni cardiache, infiammazione della gola, ansia e depressione sono alcuni dei sintomi spesso associati al consumo di questo additivo.

Presente sopratutto nel cibo cinese servito nei ristoranti o nei buffet, l’abuso di questo additivo ci espone a numerosi rischi.

Il glutammato di sodio è una neurotossina che danneggia il sistema nervoso e iperstimola i neuroni, portandole ad uno stato di esaurimento. Inoltre, consumare alimenti ricchi di questa sostanza, fa sì che i livelli di glutammato nel sangue siano troppo alti, esponendoci a seri rischi.

Loading...

Le ricerche scientifiche danno risultati ed opinioni contrastanti, ma non si può dare l’assoluta certezza che il glutammato di sodio sia completamente sicuro per il nostro organismo.

Potrebbero interessarti anche...