Loading...

Tetraplegico colpito con calcio di pistola e rapinato, arrestata romena

loading...

SAN SEVERO – Entra in casa di un 39enne tetraplegico, lo minaccia con una pistola e lo colpisce con il calcio dell’arma per portargli via tutto l’oro presente in casa. È accaduto a San Severo, dove a distanza di alcune settimane dalla rapina, gli agenti del commissarialo cittadino hanno rintracciato e sottoposto a fermo la presunta responsabile.

Loading...
loading...

Come scrive la Gazzetta del Mezzogiorno, si tratta di una donna di 24 anni, nata in Romania, pregiudicata per reati contro il patrimonio. Nel dettaglio, la stessa, lo scorso 25 luglio, si rendeva responsabile di una rapina ai danni di un sanseverese, il quale veniva aggredito dalla donna mentre si trovava nella propria abitazione. In particolare, la malfattrice, minacciando con una pistola la vittima inerme e colpendolo, altresi, con il calcio dell’arma, riusciva ad impossessarsi di alcuni monili in oro, dileguandosi subito dopo.

Loading...
loading...

Nella mattina di ieri, il malcapitato, ha incontrato casualmente la donna, riconoscendola senza ombra di dubbio. In conseguenza di ciò, ha richiesto l’intervento della polizia, che ha provveduto a bloccare la 24enne e, a seguito dei successivi accertamenti, a sottoporla a fermo di polizia giudiziaria per rapina. Dopo le formalità di rito, la stessa è stata portata in carcere.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *