Genitori di bimbi musulmani chiedono carne halal nel menù scolastico, è polemica - Euroxweb

Genitori di bimbi musulmani chiedono carne halal nel menù scolastico, è polemica

Fa discutere la richieste dei genitori di bimbi bengalesi di richiedere la carne macellata secondo il metodo musulmano nel menù della mensa scolastica

loading...

Una richiesta che ha generato un fiume di polemiche. E’ quella fatta da un gruppo di genitori bengalesi che, rivolgendosi alla dirigenza della scuola elementare frequentata dai loro figli, nel comune di Mestre, hanno chiesto la possibilità di veder inserita nel menù della mensa scolastica anche la carne halal. Si tratta di una carne che i musulmani possono mangiare poichè macellata secondo un preciso metodo: ma tale richiesta non è piaciuta agli altri genitori, presenti al primo incontro della famiglie degli alunni con le insegnanti. Dalla dirigente scolastica non è al momento arrivata una risposta positiva: si è limitata a consigliare ai genitori che hanno avanzato tale richiesta, di chiedere un menù senza carne sul modulo di iscrizione al servizio mensa poichè non è possibile garantire quella di tipo halal.

Loading...

Lega, “Siamo all’apoteosi dell’assurdo”

Ma la vicenda ha avuto ben presto dei risvolti politici, ed è intervenuto infatti il deputato della Lega Alex Bazzaro il quale ha dichiarato: “Siamo davvero all’apoteosi dell’assurdo. Ora i genitori dei bambini musulmani più integralisti pretendono di avere una dieta religiosa con carne Halal. Alla faccia dell’integrazione!”. Sul caso è intervenuto il presidente di Cittadinanza Attiva Abdallah Khezraji definendolo “un argomento molto secondario rispetto ad altri che caratterizzano il dialogo fra culture ed il percorso verso una effettiva parità di diritti fra italiani e stranieri. Credo che dovremmo concentrare gli sforzi su temi più importanti come quelli collegati al diritto di cittadinanza, al lavoro e vari altri che stanno alla base della costruzione di una autentica convivenza fra cittadini di nazionalità e culture diverse”.

Potrebbero interessarti anche...