In ospedale mancano le flebo: donna con il morbo di Crohn rischia di morire di fame - Euroxweb

In ospedale mancano le flebo: donna con il morbo di Crohn rischia di morire di fame

Il quotidiano La Nuova Sardegna riporta l’assurda vicenda di una madre di nome Monica, una 43enne affetta dalla malattia di Crohnun’infiammazione cronica che colpisce tutto lo strato della parete del tubo gastroenterico, dalla bocca all’ano, impedendo l’assorbimento degli alimenti. 

loading...

La donna combatte da vent’anni contro la malattia – ad oggi non ancora curabile -, e a breve dovrà subire un intervento per rimuovere una fistola ileo-duodenale. Ma Monica pesa soltanto 37 chili e mezzo e non può affrontare questa operazione senza correre gravi rischi.

All’inizio di Ottobre siamo arrivati al Gemelli tramite un gastroenterologo del Brotzu di Cagliari – ha raccontato la primogenita, Noemi, 20 anni. “All’ospedale le hanno prescritto sacche da 2.200 calorie di Olimel.

La terapia non viene somministrata secondo il programma

Ma al civile di Alghero sono disponibili sacche da sole 1700 calorie. “Non basta – ha aggiunto la ragazza, che ha una sorella di 18 ani ed un fratellino di 5. “Siamo partiti da mille calorie, e ora siamo a 1.700. In due settimane ha preso solo un chilo. Nella farmacia ospedaliera ci hanno spiegato, con un certo imbarazzo, che non ne hanno altre. Vediamo mia madre morire di fame“.

Loading...

Le flebo nutrizionali mancano, ha spiegato La Nuova Sardegnaperché il servizio sanitario regionale non è in grado di fornirne a sufficienza”.

Potrebbero interessarti anche...