5 cose che ti renderanno la vita più semplice - Euroxweb

5 cose che ti renderanno la vita più semplice

AURICOLARISiamo veramente sicuri di sapere come si usano le cose che siamo abituati ad utilizzare nella vita di tutti i giorni? Leggendo le prossime righe potreste rimanere stupito e imparare che alcuni gesti che siete soliti compiere nella quotidianità sono sbagliati: o, meglio, vi complicano la vita perché non sono eseguiti in modo corretto.

loading...

1- Per esempio, siete certi di conoscere il modo migliore in cui mettere gli auricolari nelle orecchie. Che stiate ascoltando la musica da un iPod, che siate in procinto di eseguire una videochiamata su Skype o che siate sul punto di guardare un film sul computer, probabilmente vi siete messi gli auricolari facendo in modo che il filo che li sorregge vi dia meno fastidio possibile. In realtà, la maniera corretta per tenere le cuffie e soprattutto per avere la certezza che non cadano, è quella che prevede di far passare il filo sopra l’orecchio. Un piccolo accorgimento, in apparenza semplice ma efficace: provare per credere.2- Anche il verso giusto per usare le forcine può risultare sorprendente per molte donne e per molte ragazze: c’è chi, per esempio, ritiene che un verso equivalga all’altro e chi, d’altro canto, tiene a mettere la parte di forcina rettilinea sotto e quella arzigogolata sopra. Beh, in realtà sarebbe giusto fare esattamente il contrario e cioè tenere la parte rettilinea sopra e quella arzigogolata sotto.

3- A tavola, poi, ci sono delle norme pratiche da rispettare: ovviamente se non lo si fa non succede niente di grave, ma semplicemente ci si gode quel che si mangia o quel che si beve in misura minore. Per esempio, sapete come si tiene il calice in cui è presente il vino?

La maggior parte delle persone è abituata a prenderlo in mano sorreggendolo per la parte tondeggiante: in realtà, sarebbe opportuno che le dita si unissero attorno allo stelo, in maniera tale che il vino rimanga ben visibile. Un segreto da sommelier che potrete far conoscere anche ai vostri amici.

4- E che dire della pizza? Noi italiani siamo i campioni in questo campo e nessuno al mondo è in grado di batterci nella preparazione di questa pietanza straordinaria. Ma, se è vero che sappiamo cucinare la pizza nel migliore dei modi, sappiamo anche come si mangia? Probabilmente no: molti di noi, infatti, sono abituati a prendere in mano ogni triangolo di pizza facendo sì che la sua punta sia rivolta verso il basso.

Così facendo, però, tutto il condimento rischia di sgocciolare, o addirittura di cadere: insomma, la mozzarella piano piano ritorna verso il piatto attirata dalla forza di gravità e così anche il resto della farcitura. Per evitare che ciò succeda, è necessario tenere in mano la fetta di pizza premendo il pollice contro il centro della crosta, in maniera tale che la punta della fetta rimanga in alto. Un piccolo trucco per gustare nel migliore dei modi una capricciosa, una quattro stagioni, una rucola e grana, una diavola, una brianzola, una marinara o qualsiasi altro tipo di pizza si voglia assaggiare al ristorante

5- Infine, l’ultimo consiglio riguarda il modo in cui si impugna una penna stilografica: da questo punto di vista, ogni persona si comporta diversamente, ma il risultato è che non di rado ci si trova ad avere a che fare con calli sulle dita e sul palmo della mano. Un’impugnatura sbagliata è quella che vede il pennino rivolto verso di noi: così facendo, infatti, si rischia di rovinarlo.

Il pennino deve essere puntato verso l’esterno, così da rendere la scrittura più fluida e più agevole. Per lo stesso motivo, la sommità della penna deve essere più vicina a noi rispetto al pennino: la stilografica, quindi, deve assumere una posizione obliqua. Decisamente sbagliata, invece, è la posizione della penna con il pennino vicino a noi e la parte superiore lontana. In realtà, la via migliore sarebbe quella di mantenere la penna in posizione esattamente perpendicolare rispetto al fogliosu cui si sta scrivendo

Loading...

http://letalpe.net/

Potrebbero interessarti anche...