Diabete, i benefici dell’olio di oliva extravergine

loading...

Diabete-i-benefici-dellolio-di-oliva-extravergineL’olio extravergine ha ricadute benefiche sui picchi glicemici ed previene il colesterolo. I risultati dello studio.

L’olio di oliva può essere una delle armi più efficaci contro il diabete. A confermarlo sono i ricercatori della Società italiana di Diabetologia a margine di uno studio pubblicato sulle pagine della rivista Diabetes Care. La preziosa sostanza riesce a diminuire i picchi dei livelli di glicemia in coloro che soffrono del diabete di tipo uno. Ma i benefici dell’olio non si fermano qui: secondo le ricerche, infatti, la preziosa sostanza riesce a limitare i danni in coloro che hanno problemi cardiovascolari. Lo studio ha coinvolto tredici persone, tutte affette da diabete, e monitorati con un apposito strumento.

Nei pasti venivano aggiunte quantità variabili di olio per osservarne gli effetti. Nei pazienti si registravano significative attenuazioni dei picchi glicemici una volta consumati i pasti; un fenomeno che non accadeva, invece, quando il condimento era rappresentato dal burro. Essendo i grassi dell’olio per lo più insaturi, non hanno ricadute negative sul colesterolo, sull’ipertensione e sul fegato per non parlare del significativo contenuto di polifenoli, sostanza in grado di prevenire le malattie. Inoltre l’olio extravergine di oliva contiene elevati livelli di polifenoli, sostanze con un grande potere antiossidante e che aiutano a prevenire l’arteriosclerosi.

Seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook ,  pubblicheremo al più presto tutti gli aggiornamenti in merito

http://scienzenotizie.it/

Potrebbero interessarti anche...

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *