BOTTE NEL MILANESE Gioca 12 ore alle slot e dà di matto: il macedone pesta i baristi cinesi

loading...

1469177485520.jpg-perde_tutto_alle_macchinette__macedone_se_la_prende_coi_baristi_cinesiPerde tutto alle macchinette: macedone se la prende coi baristi cinesi

Pensava di poter ancora sfidare la fortuna. E invece la sorte l’ha condotto dritto in carcere.

E’ successo a Villa Cortese, vicino a Milano, dove un uomo di origine macedone è finito in una rissa insieme ai gestori del bar dove lui abitualmente giocava alle slot machines. Come riporta ilCorriere, l’uomo avrebbe giocato al videopoker per dodici ore consecutive, perdendo tutto. Alla chiusura del bar, la coppia di gestori cinesi l’avrebbe invitato ad uscire, ma lui, certo di poter recuperare qualcosa delle perdite del giorno, ha protestato. Ne è nata una discussione finita in botte. A sedare la rissa sono intervenuti i carabinieri, che hanno poi arrestato i tre.

http://www.liberoquotidiano.it/


Seguici su Facebook alla Ns. pagina: QUI SI FA L'ITALIA
dove saranno redatte le novità e gli aggiornamenti di questo Blog



E' gradito un Mi Piace e Condividi....grazie

Potrebbero interessarti anche...

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *