Renzi, lo schiaffo a Del Debbio L’incredibile frase su Facebook

loading...

1471716339526.jpg-Questo post (presumiamo) non è uno scherzo di qualche hacker entrato nel profilo Facebook di Matteo Renzi. Matteo Renzi il presidente del Consiglio. Non un omonimo. Insomma, uno che guida un Paese. Inizia così: “Diamo le giuste priorità, amici. Domani 21 agosto si riparte con le iniziative pubbliche, dopo dieci giorni splendidi di ferie”. E fin qui ok. Vai, dieci giorni di ferie sono una cosa dignitosa: ne pochi nè troppi, come quelli (40) che si sparano invece i parlamentari.

“L’appuntamento – prosegue il premier sul social – è previsto per le 18 con un’intervista alla Versiliana a cura di Paolo Del Debbio”. E vai, che coraggio, subito davanti al pubblico e a un giornalista che di certo renziano non è.

Poi, però, ol messaggio prende una piega un po’ diversa e imprevedibile: “Ma, parliamoci chiaro. Domani alle 18 c’è la finale olimpica della pallavolo maschile. A Rio, contro il Brasile, nel giorno finale delle Olimpiadi. Durissima. Trovo che il posto naturale di un premier in occasioni come queste sia davanti al televisore, non dietro a una telecamera”. Lo ha scritto sul serio (andate a controllare): “Il posto naturale di un premier in occasioni come queste è davanti al televisore”. Magari con una Peroni ghiacciata, la frittatona di cipolla e rutto libero. E che l’Agnese stacchi il telefono, sia mai che qualche rompic… (Ma voi ce lo vedreste un Reagan, una Thatcher, un Mitterrand, ma finanche un Clinton a scrivere che il suo posto è dietro al televisore…?).

Il resto è fuffa: “Mi scuso”, “Appuntamento rimandato alle 19.30 o comunque a dopo la finale”, “Prima il volley, poi la Versiliana”, per chiudere con un patriottico “Viva l’Italia, viva le Olimpiadi”. Del Debbio si starà già fregando le mani in vista dell’intervista di domani.

http://www.liberoquotidiano.it/

Potrebbero interessarti anche...

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *