#LaGrandeBolletta, la denuncia su Fb: “Mi sono sentito male, conguaglio da 65mila euro” ECONOMIA

loading...

Bolletta_denuncia_fb_fi

“Non so, ma per me 65 mila cinquecentoottantuno virgola 80 euro” di bolletta, un conguaglio, “non sono mai stati ‘ordinari’”. Daniele Cametti Aspri, di professione fotografo, racconta in un post su Facebook di aver ricevuto un maxi-conguaglio da oltre 65mila euro, pubblicando anche i valori della sua pressione “alle stelle”. “La prendo a ridere, mi sento male – scrive, denunciando di aver avuto un malore -, vivo ormai da giorni in uno stato confusionale perenne e con la pressione alle stelle”. “Acea dice che si tratta di una ‘ordinaria operazione di conguaglio di dieci anni’, quasi l’età di mio figlio – racconta il fotografo sulla sua pagina Facebook -. Non so, ma per me 65 mila cinquecentoottantuno virgola 80 euro non sono mai stati ordinari, tant’è che non ho neanche una casa mia”. “Io volevo essere ordinario, un figlio normale, una famiglia normale, una vita normale. La mia aspirazione ‘stra-ordinaria’ era quella di diventare un bravo fotografo ma mi hanno tolto anche quella, eclissandola dietro #lagrandebolletta dopo la quale non ho più una vita. Ma si, la voglio prendere bene, ‘ordinariamente’”.

 

FONTE

Potrebbero interessarti anche...

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *