“Non correre”, quando il limite di velocità è una donna in topless

loading...

russia_velocita_limite-1Donne in topless per disincentivare l’alta velocità su strada. E’ la bizzarra idea (più una scommessa, probabilmente) con la quale la cittadina russa di Severny, nell’isola di Novaya Zemlya, arcipelago sullo stretto di Matočkin, sta cercando di contrastare il fenomeno delle auto che sfrecciano nei pressi del centro abitato.

Questa anomala campagna per la sicurezza sulla strada prevede infatti l’utilizzo di donne che, in slip e stivali neri, tengono in mano cartelli con i limiti di velocità nei pressi degli attraversamenti pedonali di Severny. L’esperimento era stato testato una prima volta nel 2013 ma è stato ripreso per tentare di ridurre gli oltre 30mila morti sulle strade che ogni anno si verificano in Russia.

Secondo quanto riportato dal ‘Mirror’, non si sono registrati finora incidenti causati da guidatori distratti dall’iniziativa. Anzi, nonostante il controverso metodo, questa scelta avrebbe ottenuto anche il sostegno dei pedoni – compresi i più anziani – terrorizzati in genere dal dover attraversare la corsia in quel tratto di strada.

http://www.adnkronos.com/

Potrebbero interessarti anche...

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *