La ricetta delle gocce d’oro di Carnevale per deliziare gli ospiti

loading...

goccedoro

Napoletane, ma anche lombarde, le gocce d’oro, tra le ricette di Carnevaleche preferisco, sono una sorta di castagnola romana, da farcire con abbondante crema e volendo da coprire con una vera e propria nevicata di zucchero a velo. Tipiche di questo periodo un po’ pazzo, direi che si possono sperimentare oggi e poi replicare in qualunque momento dell’anno ve ne prenda il desiderio.

Ingredienti

      6 uova
      150 ml di latte
      150 ml d’acqua
      180 g di farina
      120 g di burro
      15 g di zucchero
      1 limone bio, la scorza grattugiata
      1 pizzico di sale
              olio per friggere q.b.

Preparazione

Mettete in una casseruola l’acqua, il latte, il sale, lo zucchero, il burro e la scorza di limone, quindi portate a ebollizione e togliete dal fuoco. Unite in una volta sola la farina, mescolando accuratamente perché non si formino grumi e rimettete il composto sul fuoco per un paio di minuti fino a che sulla superficie non si formerà una specie di velo, poi toglietelo dal fuoco e aggiungete le uova una alla volta, facendole amalgamare per bene.

Dall’impasto che dovrebbe risultare ben corposo, staccate delle palline che tufferete nell’olio bollente e una volta sgocciolate su carta assorbente, ormai tiepide, farcirete con crema pasticcera, crema chantilly o al cioccolato aiutandovi con una siringa.

http://www.gustoblog.it/

 


Seguici su Facebook alla Ns. pagina: QUI SI FA L'ITALIA
dove saranno redatte le novità e gli aggiornamenti di questo Blog



E' gradito un Mi Piace e Condividi....grazie

Potrebbero interessarti anche...

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *